Innamorato di mia figlia Ginevra e del mio lavoro di agente immobiliare. Appassionato di sport, di lettura e curioso di molto altro…

Mi chiamo Fabrizio Costantini e sono un agente immobiliare dal 1990.
Ho sviluppato una grande passione fin dall’infanzia, quella di sapermi rendere utile per gli altri.
Ricordo quando assistevo da bambino ai sorrisi soddisfatti dei clienti che frequentavano il negozio di mio padre che era sempre attentissimo alle esigenze dei suoi acquirenti. I clienti erano talmente ben accolti, che tornavano frequentemente al negozio, sapendo di poter contare sempre sulla sua competente assistenza ed i suoi utili consigli. Con l’esempio di questo fantastico genitore, ed instancabile lavoratore, non avrei potuto fare un mestiere più adatto a me di quello che oggi svolgo. Essere consulente immobiliare significa avere la possibilità ogni giorno di mettermi al servizio degli altri e aiutarli a risolvere i loro problemi di acquisto o di vendita. L’esperienza accumulata negli anni, mi ha consentito di raccogliere e accogliere esigenze a 360° nel settore immobiliare. Inoltre, la volontà di accrescere la mia preparazione per tutto ciò che ruota intorno all’universo casa, mi ha portato anche a fornire utili consigli per la verifica della documentazione urbanistica e catastale degli immobili con le conseguenti soluzioni più appropriate in caso di adeguamenti necessari, nonché la razionalizzazione degli spazi e ristrutturazioni. Sono ben consapevole delle responsabilità insite nella mia professione e di quanto sia importante l’aggiornamento continuo delle competenze.

CONTATTAMI

0 + 7 = ?

Come lavoro

Fabrizio CostantiniL’incarico di mediazione per la vendita è, a mio avviso, quel documento che sancisce la nascita di un rapporto professionale basato su una reciproca fiducia e che prevede, da parte di entrambi, il rispetto di determinate condizioni riportate nel medesimo incarico di vendita.

Affinché il rapporto instaurato porti il miglior risultato atteso nel più breve tempo possibile, è necessario che sia stata effettuata preventivamente un’attenta e corretta valutazione di mercato dell’immobile. Alla base dei valori contenuti nella valutazione che abitualmente consegno in forma scritta alla proprietà, ci sono:

  • un’indagine di mercato approfondita effettuata nella zona di competenza dell’immobile da acquisire in vendita;
  • l’individuazione di unità immobiliari comparative vendute negli ultimi sei mesi ed ancora sul mercato;
  • l’accesso a dati archiviati in numerose banche dati connesse con il settore immobiliare (OMI, B.I.R. Borsa Immobiliare di Roma, Tecnoborsa, Nomisma, Agenzia del Territorio, perizie effettuate dai C.T.U. per immobili all’asta ecc.).

Ritengo che l’incarico di vendita debba essere necessariamente in esclusiva, non solo poiché conferma della fiducia riposta nella mia persona, bensì fondamentale per permettermi di pianificare e garantire un investimento personalizzato per ciascun immobile gestito. Per l’intercettazione dei potenziali acquirenti e l’individuazione di quello che si rivelerà più idoneo alle esigenze di ogni singolo proprietario, svolgo un lavoro a 360 gradi sia sul il web che attraverso gli strumenti “tradizionali” che seleziono con cura per ogni specifico caso: cartelli, striscioni, volantinaggio, messaggi istituiti presso bacheche di strutture istituzionali e non, nonché di società rilevanti poste nelle immediate vicinanze degli immobili ecc.

Essendo un agente immobiliare che ritiene importante e produttiva la collaborazione fra colleghi per il buon fine delle compravendite, tengo a precisare, malgrado il conferimento dell’incarico in forma esclusiva, che non precludo ai proprietari degli immobili da me gestiti la possibilità che altri agenti ed agenzie immobiliari possano fornire potenziali acquirenti individuati nelle loro personali banche dati.

Documentazione Fabrizio CostantiniLe restringenti normative da tempo introdotte per consentire il trasferimento degli immobili, impongono la presenza di una perfetta corrispondenza urbanistica e catastale al momento del rogito notarile. Il corretto allineamento fra l’aspetto urbanistico ed il Catasto Fabbricati deve essere verificato e garantito fin dalla costruzione del fabbricato e non, come si tenderebbe naturalmente a pensare, dal momento in cui l’attuale proprietà ha acquisito i diritti relativi alla titolarità del bene e delle sue eventuali pertinenze.

La mancanza di una corretta documentazione è oggi il motivo principale del mancato buon fine delle compravendite immobiliari, della mancata concessione di mutui ipotecari e molto spesso dell’insorgere di contestazioni che costringono le Parti coinvolte a dover ricorrere, in alcuni casi, alle vie legali per la risoluzione delle medesime.

Pertanto, al fine di garantire il buon esito delle compravendite immobiliari, ed informare fin dal principio la parte venditrice sullo “stato di salute” urbanistico e catastale del proprio immobile, conferisco, per ogni incarico di vendita ricevuto, ad uno dei miei studi tecnici di riferimento tempestivamente il compito di effettuare un sopralluogo tecnico che permetta di verificare la documentazione in possesso della proprietà, prendere visione e confrontare lo stato di fatto, ivi compresi i prospetti esterni dell’edificio, con la planimetria depositata in Catasto e redigere una relazione che contenga gli interventi ritenuti necessari per regolarizzare le eventuali difformità evidenziatesi.

Purtroppo, molto spesso, il proprietario o i comproprietari degli immobili immessi sul mercato si trovano, per poter vendere, a dover sanare anche difformità pregresse alla loro data di acquisto poiché le attuali normative impongono ciò, ovviando così a manchevolezze della società costruttrice o di precedenti intestatari, semplicemente perché in passato queste non erano ostative per la sottoscrizione dei rogiti notarili.

Avere al mio fianco studi tecnici professionali da poter mettere a disposizione della proprietà, permette a quest’ultima di adoperarsi prontamente per il reperimento ed integrazione di eventuale documentazione mancante che spesso richiede ripetuti sopralluoghi da effettuare presso uffici tecnici ed archivi storici dislocati nei diversi Municipi del Comune di Roma, ed al sottoscritto di far sottoscrivere ai potenziali acquirenti delle proposte di acquisto in serenità sentendosi assistiti e garantiti anche per l’accesso ad un mutuo ipotecario che, seguendo un iter senza ostacoli, consentirà loro di giungere al buon fine della compravendita nel rispetto dei tempi e delle modalità di pagamento previsti nella medesima proposta.

Fabrizio CostantiniLa pubblicità è da sempre “l’anima del commercio”. Presentare al meglio un prodotto destinato alla vendita, è un aspetto chiave per un maggior realizzo in un tempo più breve.

La mia esperienza trentennale nel settore immobiliare mi ha permesso di vivere le diverse evoluzioni in questo campo e constatare quanto la tecnologia si sia sempre maggiormente impossessata dell’aspetto pubblicitario. Oggi, un servizio fotografico professionale, la realizzazione di un tour virtuale all’interno dell’abitazione che permetta anche di constatare gli affacci esterni e la visuale di cui si gode da  terrazzi e balconi assieme a foto panoramiche dei singoli ambienti sono tutti elementi fondamentali per un annuncio di successo.

Oltre ad offrire tutto ciò, nei casi di unità immobiliari che necessitano di lavori di ristrutturazione a carattere generale e si predispongono per una rivisitazione ed ottimizzazione degli spazi interni, propongo ai miei la realizzazione di un rendering esaltando al meglio l’abitazione e che permetta, ai potenziali acquirenti, di immaginare l’ingresso nella loro nuova casa a lavori ultimati, facendo viaggiare la mente e accentuare il desiderio di vivere in quegli ambienti.

Fabrizio CostantiniL’ art.1754 del c.c. definisce Mediatore colui che mette in relazione due o più parti per la conclusione di un affare, senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, di dipendenza o di rappresentanza. Questa definizione ha alimentato da sempre lo svolgimento della mia professione, arrivando ad un’enorme soddisfazione e gratificazione personale nel momento in cui il mio operato ha reso possibile alle Parti il raggiungimento di un accordo definitivo per il buon fine della compravendita.

Con il passare degli anni, la mia passione per il lavoro di agente immobiliare è cresciuta a livello esponenziale e ringrazio i maestri incontrati nel mio percorso di crescita per avermi trasmesso quei valori di trasparenza, lealtà ed onestà che ancora oggi sono i capisaldi della mia personalità che miro a trasferire fin dal primo incontro conoscitivo ai miei interlocutori.

Nel momento in cui mi viene conferito un incarico di vendita, il mio obiettivo principale nei confronti dei proprietari è quelli di renderli consapevoli di aver riposto la fiducia nella persona giusta, permettendogli di dedicarsi alle loro attività lavorative e ai loro impegni giornalieri con totale serenità, rimanendo semplicemente in attesa di ricevere dal proprio mediatore la proposta di acquisto che contenga le migliori condizioni idonee a permettere il buon fine dell’operazione di vendita.

Ho da sempre concepito la corresponsione dei miei compensi il giusto riconoscimento per lo svolgimento di un lavoro attento e premuroso, svolto con passione e la massima cura dei dettagli che, nella maggior parte dei casi, fanno la differenza con i miei competitor. Probabilmente, è per questo motivo che ancora oggi, dopo oltre trent’anni di attività, con enorme soddisfazione vengo ricontattato da clienti fidelizzati nel tempo per ricevere nuovi incarichi di vendita, semplici consulenze, e/o per segnalazioni di parenti, amici e conoscenti che necessitano della mia professionalità e competenza.

Dicono di me

Assoluta affidabilità!
E soprattutto grandissima onesta’.
Devo aggiungere altro ? Non credo.

Grande professionista che non sbaglia un colpo. Ho affidato a lui diverse mie situazione ed ha sempre dimostrato che ha una marcia in più rispetto a gli altri.

Ultime dal blog

Fabrizio Costantini

Il piacere di collaborare con un collega

/
Ci tengo a tornare su un argomento importante per il buon fine…
Compravendita

Un’altra bella doppia operazione di compravendita

/
In molti casi, la consegna delle chiavi in anticipo rispetto…
Condono edilizio

Condono edilizio: burocrazia farraginosa e soluzioni ancora estreme

/
Altro argomento che ci troviamo, con buona continuità, ad affrontare…
atto acquisto

Come reperire un atto di acquisto o un documento necessario per la vostra vendita

/
Abbiamo già in precedenza parlato dell'importanza di avere una…

Attenti alle dimensioni delle camerette dei vostri figli !

/
Tornando sull'argomento urbanistico e catastale, perché è necessariamente…

I fattori decrementativi di una valutazione immobiliare

/
Oggi parliamo di alcuni elementi che caratterizzano una valutazione…
Agibilità

Abitabilità / Agibilità | Di cosa si tratta? Documento indispensabile per vendere casa?

/
Sicuramente, prima di avventurarvi in un acquisto immobiliare,…

Una bella operazione di vendita coordinata fra Roma e Torino

/
Ho piacere, con il presente articolo, di rendervi partecipi di…
ACCOLLO DEL MUTUO – TRASFERIMENTO SU ALTRO IMMOBILE DEL RESIDUO DEBITO

Accollo del mutuo – trasferimento su altro immobile del residuo debito

/
Nell'articolo precedente abbiamo analizzato alcune caratteristiche…
© Copyright 2020 - Fabrizio Costantini